Trovare un single malt whisky che soddisfi tutti gli appassionati di whisky non è facile. Il problema dell’whisky perfetto esiste da sempre.

John & William Hardie hanno iniziato la loro ricerca per creare il perfetto Whisky Scotch Blended più di 150 anni fa.

Nel 1888, usando solo i malti più buoni e più rari, riuscirono a creare quello che era considerato il Whisky Scotch Blended  superiore a tutte le altre miscele fino ad allora create: The Antiquary.

Un blended whisky esclusivo, il The Antiquary combina principalmente i morbidi single malt dello Speyside (Cragganmore) ai duri malti delle Highland (Tomatin). Tutti i single malt usati sono invecchiati almeno 12 anni.

Il nome The antiquary è tratto dal famoso romanzo gotico scritto da Sir Walter Scott, ricco di segreti familiari, di tesori nascosti e di amore senza speranza.

La Antiquary Whisky di proprietà della Distilleria Tomatin dopo l’acquisizione da JW Hardie nel 1997 ha evoluto di molto la linea di proposte e risultato del nuovo corso è lo stupefacente whisky 12 anni.

Whisky Antiquary Blended Scotch 12 anni, uno dei prodotti più sorprendenti in commercio, tanto da essere inserito nel 2013 nella famosa Whisky Bibble con ben 92 punti.

La gamma si compone di 3 soli eccellenti prodotti con un rapporto qualità prezzo insuperabili.

I Whisky Scotch Blended della gamma Antiquary si contraddistinguono per la morbidezza ed il carattere corposo: