Lo straordinario il  Foursquare Triptych 2004 è un rum prodotto dalla collaborazione tra Richard Seale e Luca Gargano è ora disponibile presso la Tabaccheria Toto13 di Parabiago.

Oggi Richard Seale è considerato uno dei migliori distillatori di Rum dei Caraibi era sua la distilleria Foursquare.

Foursquare Distillery è una delle più moderne, tecnologiche ed ecosostenibili delle Barbados.

Foursquare è anche stata concepita per essere efficiente dal punto di vista energetico e ha il più avanzato sistema di riciclaggio e smaltimento dell’isola, trasforma la canna da zucchero utilizzata per la distillazione in energia pulita.

Tutti i rum prodotti da Richard Seale’s non contengono zuccheri e sono distillati, invecchiati d imbottigliati alle Barbados.

I prodotti della Foursquare distillery sono però pochi, rum rari e costosi, rum di alto lignaggio ed alta gradazione, invecchiati sotto il sole dei Caraibi.

Foursquare distillery 1985 old barbados rum
Foursquare distillery 1985 old barbados rum

Di  Foursquare distillery ricordiamo il rum 1985 Old Barbados  che nasce da una selezione di Richard Seale, master distiller di Foursquare, di alcune botti di rum del 1985 facenti parte delle riserve Alleyne Arthur.

Imbottigliato nel 2001, questa release è stata introdotta sul mercato nel 2015, in occasione del 30° anniversario della distilleria ed è ora esaurita.

 

Nel 2017 viene presentato un rum Foursquare distillery nuovo.

Lo straordinario il  Foursquare Triptych 2004 è un rum prodotto dalla collaborazione tra Richard Seale e Luca Gargano.

TRIPTYCH 2004
TRIPTYCH 2004

Si tratta di un blend di tre vintage 2004, 2005, 2007 e di tre differenti tipi di barile utilizzati per l’invecchiamento.

Il 2004 è invecchiano in botti ex Bourbon, il 2005 in botti ex Madeira e il 2007 in botti nuove di rovere americana.

Ognuno dei tre rum è un Single Blended come tutti i rum in invecchiamento alla Foursquare.

Il Foursquare Triptych 2004 è imbottigliato ai tropici nel Novembre 2016 e ne sono state prodotte 5400 Bottiglie.

E’ stato invecchiato sotto il sole dei tropici, come al solito.

 

 

Note Degustazione:

Colore: ambrato molto scuro.

Naso: come un vecchio El Dorado, solo con più forza e meno caramello.

Ciò significa che non è il rum molto fenolico, e troviamo sentori tostati di rovere, torta, moka, banane e fichi secchi, chicchi di caffè e una nota leggera di fumo, di vecchi sigari, legno di cedro.

In un certo senso, è piuttosto delicato, nonostante la forza letale. Due “Lacrime d’angelo” di acqua ne stemperano la potenza aprendolo anche ai palati meno avvezzi.

Bocca: più pesante, più grasso, estremamente concentrato, con un po ‘d’incenso, gelatina di rosa, arance amare, liquirizia legno e vaniglia.

Finitura: lunga, mentolato, ricco, miele.

Da abbinare con sigari potenti e carichi d’aroma come Cohiba Piramides o i Cohiba Maduro.

 

Disponibilità rum 1985 old Barbados.

Disponibilità rum Triptych 2004.

Medaglia d’oro al International Spirits Challenge Rum Trophy 2017