In questi giorni sono arrivati in tabaccheria i sigari cubani Hoyo de Monterrey Rio Seco.

Un sigaro dalle dimensioni generose e dagli aromi tipicamente cubani.

Dopo la presentazione mondiale del Hoyo de Río Seco Hoyo de Monterrey di Vitola, svoltasi in Libano il 29 settembre 2018, e con una grande accoglienza da parte dei fumatori presenti, inizierà a raggiungere tutti i mercati del mondo nel le prossime settimane nel suo classico box di 25 unità.

Il lancio nazionale dell’Hoyo de Rio Seco di Hoyo de Monterrey (vitola de galera Aromosos, 140×56), che gli ospiti hanno potuto apprezzare in anteprima nazionale ieri sera, è stato fissato per il 24 giugno.

Ma com’è l’Hoyo de Rio Seco di Hoyo de Monterrey ?

Un sigaro dalle fasce lisce e setose con tripa assemblata dai migliori tabacchi provenienti da San Juan y Martinez il cuore della Vuelta Abajo, con sentori che appartengono alla famiglia Hoyo e grande delicatezza aromatica.

I tabacchi che compongono il nuovo sigaro appena arrivato, provengono da San Juan y Martínez a Vuelta Abajo, Cuba; sono altamente selezionati ed invecchiati.

Il sigaro ha riscosso realmente grandi consensi e di fatto con questo gioiello Habanos prosegue il progetto della “Serie Le Hoyo” inaugurato con il grande Le Hoyo de San Juan.

La fumata è piacevole e appagante, il tiraggio perfetto, fin troppo facile e la forza nicotinica è media, ma ben equilibrata con tutto il flavour.

Una danza con il diavolo che regala un ricco sentore di rovere e aromi speziati, un sigaro unico!!

Avvolti in foglie di Habano Hoyo de Rio Seco di Hoyo de Monterrey sono un’esperienza indimenticabile che apre la strada a possibilità infinite con un fumo intenso che dà tono alla vita, senza alcun limite.