Luca Gargano è alla guida della Velier, la più grande società italiana indipendente d’importazione alcolici.

Imprenditore d’avanguardia e massimo conoscitore di distillati nel mondo, nel 2014 è stato eletto “Mejor experto del ron” dagli stessi produttori e, nel 2016, la giuria del Golden Rum Barrel Awards, a Londra, lo ha nominato “Best Rum Influencer of the Year”.

Padre delle selezioni Demerara, scopritore del Caroni a Trinidad e dei Clairin haitiani, ha ideato numerosi progetti innovativi e rivoluzionari non solo nel mondo del rum.

Gargano Classification

È universalmente riconosciuto che il mercato del rum rari e da collezione sta riscuotendo un grande successo in questo momento storico.

Ma una parte significativa di questo successo è dovuta a un numero enorme di marchi e di conseguenza a una grande confusione in ciò che significa il rum.

Questa confusione nasconde il rischio che potrebbe essere solo un successo a breve termine.

Luca Gargano pone finalmente luce e ordine sulle classificazioni del mondo del rhum, sui differenti stili di produzione e sulle distillerie esistenti nei Caraibi isola per isola.

Padre delle selezioni Demerara, scopritore del Caroni a Trinidad e dei Clairin haitiani, ha ideato numerosi progetti innovativi e rivoluzionari non solo nel mondo del rum.

La categoria del rum comprende rum provenienti da distillerie, distillerie con produzione e distillerie chiuse, rum che sono solo marchi, private label, rum invecchiati in condizioni climatiche tropicali o meteorologiche continentali.

Non ha una vera distinzione tra diverse categorie (a parte Rhum agricole AOC).

Velier con Luca Gargano è stata la prima azienda, più di 20 anni fa, a portare il concetto di tre “stili” per distinguere nel mercato europeo tra rum latini, rum britannici e rum francesi.

Velier continua a lavorare per proporre al mondo del commercio e alla comunità del rum un linguaggio unico tra diverse categorie.

Pensiamo che il successo a lungo termine del rum richieda queste enormi differenze portate alla luce, sia tra i prodotti che tra i produttori.

Questa particolare classificazione  è stata creata nel 2015 dal patron di Velier, Luca Gargano, e promossa insieme a Richard Seale della distilleria Foursquare (Barbados).

Classificazione Gargano Rum

Si basa sul metodo di distillazione, l’unico metodo esauriente per includere tutti i tipi di rum. Il distillatore, still o colonna viene posto al centro della classificazione.

Non è un modo per capire la qualità, ma piuttosto un metodo oggettivo per classificare, dare credibilità e valore all’intera categoria di rum.

La prima distinzione viene fatta in base alle materie prime: succo di canna da zucchero, sciroppo e melassa.

  1. Sul primo livello del diagramma sottostante, troviamo il Pure Single Rum, distillato in batch still, garantendo così la resa della materia prima e il know-how del distillatore.
  2. Al secondo livello, troviamo i Single Blended Rum, una miscela di rum distillata in colonna e in batch.
  3. Al terzo livello, troviamo il Traditional Rum che viene distillato in colonne tradizionali singole o doppie.
  4. Al quarto livello troviamo il Rum prodotto in grandi volumi con moderni sistemi di distillazione a multicolonna. Attualmente i grandi produttori stanno creando batch, edizioni limitate molto interessanti.

La classificazione può essere applicata solo ai rum che dichiarano la distilleria di provenienza, sia che si tratti di imbottigliatori originali delle stesse distillerie sia di imbottigliatori indipendenti.

Troviamo molti di questi pregiati e rari rum nella collezione Drop by drop relativa al 70 anniversario di Velier o nella famosa collezione Demerara Distillers ‘Blended in the Barrel’ by Velier.

Ma il prodotto più interessante di questa geniale classificazione dei rum stilata da Luca Gargano è sicuramente la linea di rum Habitation Velier  ed il Velier Royal Navy very old rum.