Dopo attenti test Maurizio di Beija Flor seleziona le migliori botti di whisky della distilleria Arran e, dopo un attento invecchiamento, diventano la la ricercata linea di whisky The ARRAN PEATED PRIVATE CASK FOR BEIJA FLOR.

ARRAN SMUGGLERS' SERIES VOLUME 1 WHISKY THE ILLICIT STILLS’
ARRAN SMUGGLERS’ SERIES VOLUME 1 WHISKY THE ILLICIT STILLS’

Della particolare e ricercata produzione della distilleria Arran abbiamo già parlato presentando la serie Arran The Smugglers.

Serie Arran The Smugglers , i contrabbandieri dell’epoca del proibizionismo, rende omaggio alla ricca storia della distillazione illecita di Arran nei secoli diciottesimo e diciannovesimo.

Oggi analizzeremo la selezione privata di whisky Arran dell’importatore Italiano, Beija-flor.

Storia della distilleria Arran.

mappa isola Arran
mappa isola Arran

La bellissima isola di Arran ha un clima particolarmente mite perché protetta dalle intemperie atlantiche da quel lembo di terra che termina a sud oltre la città di Campbeltown.
E’ considerata la “Scozia in miniatura” per le caratteristiche variegate del suo scenario paragonabile alle differenti regioni scozzesi.

Fino alla prima metà del XIX secolo operavano ad Arran circa cinquanta distillerie, per la maggior parte clandestine, l’ultima delle quali chiusa nel 1837.
Negli anni novanta Harold Corrie decise di costruire una nuova distilleria nei pressi di Lochranza che iniziò la produzione nel 1995.

La decisione di aprirla avvenne nel 1994, ad opera di Harold Currie, ex-direttore presso Chivas Brothers Ltd ma l’apertura avvenne solo nel 1995 a causa dello stop dei lavori per un motivo alquanto singolare: nei pressi del sito scelto per la costruzione, due aquile reali fecero il proprio nido.

logo distilleria Arran con aquile
logo distilleria Arran con aquile

 

Essendo le aquile reali una specie protetta, la costruzione fu momentaneamente interrotta.

Terminata la costruzione della distilleria nel 1995  venne deciso di apporre sull’emblema della distilleria Arran le suddette aquile reali.

Costruita secondo le caratteristiche moderne, mantiene tuttavia l’impronta tradizionale.
Bianchi edifici ordinati e compatti con ripidi tetti di ardesia, sormontati dalle pagode di rame fanno si che l’intero complesso si inserisca naturalmente nell’ambiente circostante.
Il malto non torbato di eccellente qualità arriva in distilleria precedentemente macinato. L’acqua purissima, passando tra granito e torba, giunge da Loch na Davie ai piedi di Goat Fell.
La Distilleria Arran opera con due alambicchi di forma slanciata (uno per la prima ed uno per la seconda distillazione).
La scelta di barili selezionati ed il dolce clima marittimo dell’isola di Arran contribuiscono alla maturazione del single malt che viene imbottigliato senza aggiunta di caramello.

WHISKY THE ARRAN PRIVATE CASK FOR BEIJA FLOR.

Come anticipatovi la linea di whisky Private Cask è la personale selezione dell’importatore italiano Beija Flor.

Le botti vengono scelte in primis per la qualità d’origine, infatti troviamo botti utilizzate in precedenza per lo sherry, per il Bourbon oppure rare botti di bourbon torbato.

In un secondo step, a seguito d’impegnative degustazioni, viene scelta la botte con il miglior distillato.

Le botti vengono lasciate invecchiare nella barricaia della Arran. Il lavoro dei maestri artigiani e del tempo porta a maturazione gli whisky della private cask Beija Flor.

Dopo anni d’invecchiamento, continui assaggi, e una un elevato Agel Share il whisky Arran private cask Beija Flor è pronto per l’imbottigliamento.

Anche la fase d’imbottigliamento segue rigide regole del single cask per esaltare e valorizzare la linea Private Cask.

Pochissime le bottiglie prodotte per ogni singola botte, tutte numerate e al grado naturale raggiunto con l’invecchiamento del whisky.

Attualmente sono disponibili:

Whisky Arran Beija-Flor Private Cask Bourbon 7 Y.O. Vol.57,3% Cl.70

Whisky the Arran private cask Beija Flor 7 years old, peated bourbon barrel.

L’ Arran Single Cask selezionato quest’anno da Beija-flor è il Bourbon Barrel N.1130 distillato il 03 Dicembre2008.

Dopo 7 anni di invecchiamento è stato imbottigliato il 07 Dicembre 2015 al grado naturale di 57,3% e ne sono state ottenute solo 250 bottiglie.

L’uso delle botti utilizzate in precedenza per i bourbon torbati cede intensità, sapori d’affumicato a questo whisky.

 

Note di Degustazione:

Colore: oro chiaro.

Aroma: deciso sentore di torba ingentilito da un evidente ricordo di vaniglia seguita da toffee su una base fruttata.

Palato: Dolce, frutti maturi con mela e pera in evidenza. Leggermente pepato.

Finale: potente, cremoso e avvolgente senza essere aggressivo.

Il fumo di torba fa da sottofondo a vaniglia, frutta e toffee. Finale intenso e lungo.

 

Whisky Arran Beija Flor Private Cask Bourbon 15 Y.O. Vol.55,9% Cl.70

WHISKY THE ARRAN BOURBON BARREL PRIVATE CASK BEIJA FLOR 15 Years OldL’ Arran Single Cask selezionato quest’anno da Beija-flor è il Bourbon Barrel N.1132 distillato il 17 Agosto 1998.

Dopo 15 anni e 363 giorni di invecchiamento è stato imbottigliato il 15 Agosto 2014 al grado naturale di 55,9% e ne sono state ottenute solo 213 bottiglie.

L’uso delle botti utilizzate per i bourbon cede mielosità a questo Whisky Arran e nella degustazione lo si può accompagnare con un eccezionale sigaro come Arturo Fuente Opus X magari nel formato robusto o con un eccellente Cohiba Siglo II.

 

Note di Degustazione:

Colore: Ambra.

Aroma: Intenso e cremoso. Toffee e vaniglia, frutta cotta. Crema pasticcera.

Palato: Dolce, frutti maturi con mela e pera in evidenza. Leggermente pepato. Caramello.

Finale: Lungo, equilibrato e persistente. Dolcezza di caramelle.